Lipidosi epatica felina - Clinica Veterinaria Privata: Casa del Cane e del Gatto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lipidosi epatica felina

Patologie del gatto

La lipidosi epatica nell’accumulo, nel fegato, di lipidi neutri, unito a colestasi e disfunzione epatica.
La malattia può essere secondaria ad altre patologie o idiopatica.
I gatti colpiti sono frequentemente obesi al momento dell’insorgenza della malattia. La caratteristica distintiva della lipidosi epatica è l’anoressia, che promuove la mobilizzazione di lipidi verso il fegato.
L’organo non è in grado di utilizzare questi lipidi, per cui, man mano che questi si accumulano, insorge una disfunzione epatica.
Sono colpiti prevalentemente gatti adulti di media età.

I gatti gravemente ammalati devono essere considerati pazienti in condizioni critiche. Dopo l’inizio del trattamento, l’alimentzione e l’assistenza possono essere continuate a domicilio o in day-ospital, con frequenti visite di controllo. La terapia a domicilio rende minimo lo stress che favorisce l’anoressia e aggrava la malattia.

La terapia dietetica è il fondamento del trattamento della lipidosi epatica.
Si deve fornire una dieta ad elevato contenuto proteico e calorico in quantità da soddisfare il fabbisogno energetico del gatto.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu